Migliori titoli azionari per il 2020

Chi non vorrebbe sapere quali saranno i migliori titoli azionari del 2020 e magari dei prossimi anni? Probabilmente chiunque vorrebbe una risposta precisa, ma come ben sappiamo nei mercati finanziari di certezze non ne esistono. Alcuni titoli però sono sicuramente da tenere in considerazione più di altri. Scopriamo insieme quali sono.

Crescita della popolazione, invecchiamento e urbanizzazione

Come anticipato, le previsioni sono così definite in quanto tali, non potendo restituire alcuna certezza matematica. Analizzando però quella che è la situazione mondiale, appare abbastanza evidente come le società che probabilmente si affermeranno meglio nel mercato, sono quelle che basano la loro attività su tre fattori precisi, ovvero la crescita della popolazione, il suo invecchiamento e l’urbanizzazione.

Molto probabilmente quindi, gli investimenti si indirizzeranno verso quelle società che potranno offrire un problema agli ovvi cambiamenti derivanti dai tre fattori sopra elencati. In realtà esiste anche un quarto fattore che influenzerà i cambiamenti, in parte correlato a quello dell’urbanizzazione, ovvero quello dello sviluppo eco-sostenibile, quindi nello sviluppo di tecnologie a basso impatto ambientale.

Il settore automobilistico

Il settore automobilistico

Solitamente quello automobilistico, non è un settore di grande interesse per gli investitori. Le politiche governative atte alla diminuzione delle emissioni, non hanno di certo aiutato in tal senso. Ma laddove si presenta un problema, spesso si nasconde un’opportunità. Quelle aziende che nel 2020 così come nei prossimi anni, lavoreranno in tal senso, introducendo veicoli elettrici oppure ibridi, molto probabilmente assisteranno ad una crescita dei loro affari. Il mercato difatti è oramai maturo per questo tipo di veicoli, grazie ad un pensiero green sempre più predominante nella testa delle persone.

Applicazioni ed e-commerce

Il mercato delle applicazioni per smartphone e tablet ha avuto negli ultimi anni una crescita esponenziale con incrementi repentini. Fino a pochissimi anni fa difatti, il numero dei software sulle due piattaforme principali, ovvero il Play Store e l’App Store di Apple, era attestato a poche decine di migliaia.

Ad oggi, tale numero, ha oltrepassato le 2 milioni di app, con un trend che non accenna a diminuire. Le nuove uscite giornaliere infatti non si contano. In Italia il mercato cresce a passo più lento rispetto al resto del mondo, ma probabilmente la crescita non è destinata a fermarsi. D’altronde ogni giorno escono nuovi device mobili, sempre più performanti e per i quali si necessitano nuove app.

Un altro settore che probabilmente presenterà una crescita nel 2020 e nel prossimo decennio, e dove converrà investire in titoli azionari, è sicuramente quello degli e-commerce. Investire in start-up che lavorano in tal senso, soprattutto per quelle che si apriranno al mercato mobile, potrebbe risultare una mossa vincente. Già nell’ultimo biennio alcune nuove aziende hanno decretato il loro successo grazie a Internet, soprattutto quelle che operano nello sviluppo di nuove tecnologie e nuovi materiali che mirano al rispetto ambientale.

Sviluppo delle reti mobili

Sviluppo delle reti mobili

L’ultimo dei settori da analizzare, dove probabilmente potrà risultare conveniente investire, è quello dello sviluppo delle reti mobili. Siamo all’alba di una nuova era, quella del 5G, che grazie alle velocità di navigazione promesse, rivoluzionerà internet per come la conosciamo oggi. Tutto quello che graviterà attorno a questo mondo crescerà, dalle aziende che lavoreranno alle infrastrutture, a quelle che producono terminali e componentistica hardware.